Ritrovato un anello da 750 mila euro

Il ritrovamento nel rinomato hotel di Parigi. La proprietaria aveva tenuto bloccato l’albergo finché l’anello non fosse stato rinvenuto

Non si trovava più ormai da giorni e la proprietaria dell’anello, una donna d’affari di origini malesi, aveva denunciato la sua scomparsa chiedendo di ritrovarlo assolutamente.

Ritrovato un anello da 750 mila euro
L’anello è stato ritrovato (Ansa) – Rationalinternational.net

Un anello dal valore di 750.000 euro che non poteva assolutamente essere perso per sempre e che, probabilmente, la donna credeva che le fosse stato rubato. Ma alla fine il prezioso gioiello di raro valore è stato ritrovato. Nessuno lo aveva preso, ma si era trattato semplicemente di un incidente.

Dove lo hanno ritrovato

Un gioiello dal valore di quasi 800.000 euro ha tenuto in scacco l’hotel parigino per antonomasia. La donna, proprietaria dell’anello, aveva infatti intenzione di trovarlo senza se e senza ma. Dopo giorni di estenuanti ricerche, però, l’anello è stato trovato e il “mistero del Ritz” è stato finalmente risolto. L’anello, infatti, era finito all’interno di un bidone aspiratutto. Probabilmente aspirato durante le pulizie condotte dallo stesso staff dell’albergo di lusso parigino. Il sospetto era che l’anello da 750.000 euro fosse stato rubato da uno o più membri della struttura, tuttavia non è andata così.

Ritrovato un anello da 750 mila euro
L’anello è stato ritrovato (Ansa) – Rationalinternational.net

La donna d’affari malese aveva denunciato la scomparsa  del gioiello durante la giornata di venerdì, raccontando alla polizia di non riuscire più a trovare l’anello. Un episodio che ha gettato nel caos i dirigenti del Ritz. Fin da subito, infatti, l’intera squadra di sicurezza era stata allertata perché potesse risolvere il mistero dell’anello scomparso. Per un po’ si è temuto che il suo ritrovamento fosse praticamente impossibile, ma dopo quasi tre giorni di estenuante ricerca, il gioiello è stato trovato. Dov’era? Semplicemente all”interno di un sacchetto di un aspirapolvere utilizzato dagli inservienti dell’albergo. A riportare la notizia è stato addirittura Le Parisien.

Secondo quanto riporta la cronaca dell’evento, la donna era partita per Londra nella giornata di venerdì e ora tornerà a Parigi per recuperare l’anello. Questo, nel frattempo, sarà custodito dalla polizia francese. Dal canto suo, l’hotel di lusso Ritz ha annunciato di aver offerto tre notti alla donna per potersi scusare per l’inconveniente, tuttavia la donna ha deciso di rifiutare. L’incidente è avvenuto in quanto la donna aveva lasciato l’anello nella propria camera di hotel, prima di andare a fare shopping. Al suo ritorno l’anello era scomparso.

Impostazioni privacy