I tedeschi si sognano Putin a Berlino

In Germania non sono affatto tranquilli sulle prospettive future disegnate dalla Russia e ora temono Putin a Berlino

Che cosa vuole davvero Putin? Se lo stanno chiedendo da ormai due anni gli analisti ed esperti di geopolitica internazionale.

I tedeschi si sognano Putin a Berlino
Aumenta il timore della Germania (ansa) – Rationalinternational.net

L’invasione della Russia in Ucraina ha spiazzato molti degli analisti che non vedevano nella guerra una soluzione fattibile per il Paese degli zar. Tuttavia il conflitto sta andando avanti ormai da due anni e tutto fa pensare che si possa concludere con una vittoria della Russia di Putin. Ma questo fa aumentare il timore che la guerra possa spostarsi nel cuore dell’Europa.

“Potrebbe attaccarci presto”

L’allarme per una guerra allargata ad uno o più Paesi membri dell’Unione Europea o della Nato è stato lanciato dalla Polonia nelle scorse settimane. Un appello accolto anche dalla Germania, dove la preoccupazione è sempre più alta per via delle minacce presentate dalla Russia. Secondo le previsioni degli esperti, infatti, Putin potrebbe utilizzare ancora una volta la strategia messa a punto nel 2014 nel Donbass e diffondere l’instabilità politica e militare nei suoi Paesi-obiettivo.

I tedeschi si sognano Putin a Berlino
A Berlino si preparano ad una guerra contro la Russia (ansa) – Rationalinternational.net

Secondo Carsten Breuer, capo di Stato maggiore della Difesa tedesco, Berlino deve fare i conti con l’idea che “un giorno potrebbe dove combattere una guerra difensiva contro la Russia“. In caso di attacco dalla Russia, infatti, la Germania “non avrà alternative” e dovrà difendersi. Tuttavia, la Germania, pur essendo un Paese Nato, non ha le capacità militari della Russia e lo stesso generale ammette molteplici criticità negli apparati difensivi di Berlino. Per Breuer, attualmente le forze armate tedesche e della Nato sono chiuse nella morsa delle strutture “che rendono quasi impossibile poter prendere decisioni in maniera rapida e mirata”. Dunque attualmente l’esercito tedesco – come in realtà tutti quelli europei – non sarebbe in grado di resistere ad un’eventuale guerra contro la Russia.

La preoccupazione maggiore da parte del militare tedesco è il fatto che la Russia sta applicando un riarmo imponente proprio in questi anni. La guerra scatenata in Ucraina e che va avanti tutt’ora è il segnale inequivocabile che Mosca è pronta a combattere e che il suo obiettivo era proprio questo. Proprio in questo contesto, nel mese di ottobre il ministro della Difesa tedesco ha annunciato nuovi aiuti miliari a Kiev. In questo momento, infatti, l’alleato numero 1 per l’Ucraina in Europa sembra essere proprio Berlino. Forse consapevoli del fatto che il rischio di una guerra diretta contro la Russia, in caso di sconfitta di Kiev, è tutt’altro che da escludere nei prossimi anni.

Impostazioni privacy