Gaza ciao, il Papa ha la bronchite

Il Pontefice non ci sarà alla Conferenza di Dubai per via di problemi di salute respiratori. Il Santo Padre ha la bronchite

Settimane difficili per il Santo Padre dal punto di vista della sua salute. Il Pontefice ha infatti dovuto rinunciare al viaggio programmato a Dubai.

Papa Francesco ha la bronchite
Problemi di salute per Papa Francesco (Ansa) – Rationalinternational.net

Continuano infatti i problemi di salute di Papa Francesco, che non gli hanno permesso di effettuare il suo viaggio all’estero. I medici gli hanno infatti sconsigliato di partire a causa di una brutta bronchite acuta e infettiva. A dirlo è stato lo stesso Pontefice, durante il Seminario di “Etica nella gestione della salute”. Le condizioni del Papa sono sempre di più al centro delle preoccupazioni dei fedeli e dei media, con aggiornamenti frequenti che, spesso, emergono in misura ancora maggiore rispetto alla questione della guerra nella Striscia di Gaza.

“Sono vivo”

Come vedete sono vivo“. Ha iniziato così il suo discorso il Papa durante il Seminario, dove sono stati ricevuti anche i medici arrivati nella Capitale in udienza. Il Pontefice ha spiegato che i medici non gli hanno permesso di andare a Dubai, per via del caldo eccessivo e degli sbalzi di temperatura che derivano dall’uso dell’aria condizionata. “Grazie a Dio non era polmonite”, ha poi continuato il Pontefice, che in questo momento deve vedersela con una bronchite infettiva e acuta. “Non ho più la febbre – ha tranquillizzato – ma prendo ancora antibiotici e cose del genere”.

Papa Francesco ha la bronchite
Il Pontefice non ci sarà a Dubai (Ansa) – Rationalinternational.net

Il Pontefice ha poi parlato di quanto sia importante occuparsi della propria salute e, soprattutto, di quanto sia fondamentale la prevenzione. Papa Francesco ha infatti dichiarato di apprezzare molto la medicina preventiva, complimentandosi con i medici arrivati in udienza per ciò che concerne il loro lavoro. “Non solo cercare soluzioni mediche e farmacologiche – ha affermato il Papa – ma anche custodire la salute, ovvero pensare al bene della salute”. Poi il Santo Padre si è dovuto fermare, chiedendo scusa per non avere la possibilità di proseguire – a causa delle condizioni di salute precarie – salutando poi tutti i presenti in sala. “Perdonatemi se rimango seduto mentre vi saluto”.

Papa Francesco era atteso proprio in questi giorni a Dubai, dove si sta svolgendo la Cop28, la 28esima Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. La sua presenza è stata in dubbio fino all’ultimo, ma poi è arrivata la decisione dei medici. I dottori che hanno seguito l’evoluzione della bronchite del Papa, infatti, hanno fortemente sconsigliato la partenza del Pontefice. Il suo fisico è stato infatti indebolito da una forte infiammazione ai polmoni, che lo ha costretto a ridurre il numero dei suoi appuntamenti e incontri. Dunque, saranno giorni di riposo per il Pontefice, il quale resterà a Roma per recuperare dai postumi della bronchite.

Impostazioni privacy