Nessuno può allontanare la Russia

Arriva l’avvertimento alla popolazione da parte del generale Sanders. Una guerra tra Russia e Nato ora è più che possibile

Mai come in questi anni il tema della guerra era stato così centrale nel dibattito pubblico e politico in Europa. L’aria che si respira nella maggior parte dei Paesi europei è piuttosto tesa, tanto che ricorda gli anni della guerra fredda.

Gran Bretagna e Russia: "La guerra si farà"
L’avvertimento da parte del generale diffonde preoccupazione in Europa (ansa) – Rationalinternational.net

Anche questa volta, infatti, il nemico sembra essere la Russia e le sue evidenti politiche di espansione territoriale. Ma mentre la guerra in Ucraina infuria e non lascia prigionieri, anche in Europa ci si prepara al peggio. Secondo il generale inglese Patrick Sanders, una guerra tra Gran Bretagna e Russia è più che possibile.

La Nato in guerra contro la Russia

A lanciare l’allarme è stato sir Patrick Sanders, capo di Stato maggiore dell’esercito britannico. Secondo quanto riporta il The Guardian, storico quotidiano britannico, il generale ha parlato durante l’esposizione internazionale dei veicoli corazzati a Londra. Il capo di Stato maggiore ha infatti lanciato un avvertimento agli stessi cittadini, parlando della possibile necessità da parte dell’esercito di chiamare i civili a rinforzare le fila dell’esercito in caso di una pericolosa guerra.

Gran Bretagna e Russia: "La guerra si farà"
Cresce la paura per un eventuale conflitto contro la Russia di Putin (ansa) – Rationalinternational.net

Secondo il generale, infatti, una guerra contro Mosca non potrebbe essere arginata semplicemente con l’utilizzo dell’aeronautica britannica. In quel caso, infatti, saranno necessari soldati di terra e “una mobilitazione nazionale“. Questo discorso rientra in un contesto più ampio, dove l’esercito inglese ha grosse difficoltà nel reclutare nuovi soldati. Secondo Sanders, infatti, “gli eserciti regolari iniziano le guerre, ma sono quelli cittadini poi a vincerle”. Un esempio che la Svezia sembra aver seguito alla lettera, data la nuova riforma in cui è stato reintrodotto il servizio militare di leva. Tuttavia, il ministero della Difesa britannico ha parlato del fatto che il governo non è intenzionato a reintrodurre la leva, abolita nel 1960.

Tuttavia, l’ombra di una guerra tra la Russia e la Nato esiste eccome. Sono sempre di più gli esponenti militari europei che disegnano un possibile orizzonte nero tra Europa e Russia. Secondo il ministro della Difesa britannico Grant Shapps, è necessario “rendersi conto che stiamo passando da un mondo post bellico a uno pre-guerra“. A fargli eco è stato anche il ministro della Difesa tedesco, Boris Pistorius, che ha lanciato un avvertimento su quelli che possono essere i possibili scenari futuri, in cui vi è la guerra nel cuore dell’Europa.

Il Vecchio continente, in pace dalla fine della Guerra Fredda, potrebbe infatti essere nuovamente sconvolta da un nuovo conflitto. Tuttavia, il timore è che – a causa delle ormai numerosissime capacità nucleari di molti Paesi – il prossimo conflitto mondiale potrebbe davvero mettere la parola fine alla storia dell’uomo.

Impostazioni privacy