Muoiono, ma prima hanno festeggiato

Nella notte tra il 31 dicembre e il 1 gennaio diverse persone hanno perso inesorabilmente la vita, tra loro una coppia di Novara.

Il Capodanno è entusiasmante, finché non finisce in tragedia. L’euforia, l’alcol e una buona dose di incoscienza possono divenire letali se associati all’inevitabile irrazionalità del momento. La strada è buia, la stanchezza comincia a farsi sentire e i riflessi vengono inesorabilmente meno. Ed ecco dunque che le metropoli divengono location di terribili incidenti e gli ospedali festeggiano il nuovo anno con il sopraggiungere di un numero ragguardevole di feriti.

Muiono la notte di Capodanno
Ennesimo decesso nella notte tra il 31 dicembre e 1 gennaio – foto: ansa – rationalinternational.net

E’ successo a Ferrara, dove una 26enne ha perso la vita poco prima dello scoccare della mezzanotte. La sua auto non si è trasformata in zucca, bensì si è schiantata in un canale, sfondando il guard-rail in prossimità della strada. Il medesimo destino è toccato ad una coppia di Novara, nella modesta provincia di Galliate. Due giorni di ricerche che hanno implicato la conseguente accettazione di un’amara verità: entrambi hanno perso la vita, all’alba del nuovo anno. Il tema relativo alla sicurezza stradale acquisisce così notevole importanza, in una realtà nella quale gli impatti tra veicoli sembrano aumentare progressivamente. Morti che, ad onor del vero, sono oggettivamente evitabili, in quanto frutto di un mero momento di distrazione.

Se ne vanno all’alba del nuovo anno

Una coppia di coniugi, originari di Galliate, ha trascorso il Capodanno in compagnia di alcuni amici. Al termine dei festeggiamenti, i due sono saliti in auto ed hanno imboccato la strada. Marito e moglie non riusciranno mai a tornare a casa: la nebbia fitta ha ostacolato la gestione della vettura, mentre la stanchezza non ha fatto altro che complicare ulteriormente la guida. Il conducente ha così perso il controllo della macchina, finendo nel canale Cavour. La mattina seguente la famiglia, insospettita dall’ingiustificato ritardo della coppia per il pranzo, ha provveduto a contattare le autorità.

Incidente a Novara
Coppia di coniugi muore a Novara – foto: ansa – rationalinternational.net

La vettura è stata ritrovata martedì 2 gennaio. La polizia ha dunque confermato il decesso di entrambi i passeggieri. Unità specializzate di sommozzatori, squadre fluviali e unità di comando si sono impegnati nel ritrovamento dei dispersi, sperando fino all’ultimo di condurli nuovamente a casa – sani e salvi. Desiderio che si è infranto poche ore dopo la denuncia della sparizione. La procura ha aperto un fascicolo di indagine: sarà loro premura stabilire le cause della morte e le dinamiche dell’accaduto.

Impostazioni privacy