Insetti e poca acqua, per amore

Tarzan e Jane esistono veramente: vivono in Amazzonia e coltivano piante di cacao. Il vero amore come pane quotidiano.

In molti conoscono perfettamente la favola che narra la storia d’amore nata, come per magia, tra un ragazzo selvaggio ed una nobile di origini inglesi. Ebbene, Tarzan e Jane esistono veramente e vivono attualmente in Amazzonia. Caroline Knight partì per il Perù nel 2020, poco prima dello scoppio della pandemia. Insegnate di yoga di 34 anni decise di concedersi un viaggio avventura con i suoi amici di vecchia data. Lasciò così Londra e prenotò il primo volo aereo disponibile. Qui, dall’altra parte del mondo, conobbe Romulo Roman Roque, un affascinante 20enne del posto che la conquistò con la sua energia, amorevolezza e solarità.

Caroline e Romulo in Amazzonia
Caroline e Romulo convivono in Amazzonia – credit: Instagram @thebodylovebabe – rationalinternational.net

Caroline non tornò più a Londra, decise di abbandonare tutto ed accettare la folle proposta del suo dolce amore estivo. Le chiese infatti di convivere dopo pochi giorni di conoscenza. Quella che doveva essere un’esperienza di dieci giorni si tramutò ben presto in quotidianità. Caroline e Romulo hanno scelto di allontanarsi drasticamente dalla città. Per poter accedere alla connessione Internet devono lasciare la dimora ove vivono per raggiungere la cittadina urbana più vicina. Niente cellulare, tv oppure connessione. La coppia si sostiene esclusivamente con il sentimento di amore reciproco, avvolti dal richiamo irresistibile della natura.

Come Tarzan e Jane

Caroline e Romulo coltivano piantagioni di cacao. Si svegliano il mattino all’alba e si occupano del terreno. La capanna ove si sono stabiliti è costruita in legno ed è priva di acqua potabile. La coppia, di fatto, sopravvive con il minimo indispensabile: i panni si lavano nel fiume, il cibo si riduce a frutta e verdura e dedicano gran parte del tempo alla lavorazione a mano delle fave. “Nonostante il caldo della giungla, gli insetti voraci, la mancanza dei servizi igienici e il lavoro estenuante” – racconta l’insegnante originaria di Stoke Newington – “svegliarsi accanto a loro ogni mattina, al suono magico delle scimmie urlatrici, ne vale la pena”.

Caroline lascia tutto
Caroline Knight lascia tutto per Romulo – credit: Instagram @thebodylovebabe – rationalinternational.net

Romulo, dal canto suo, si è dichiarato follemente innamorato. L’età anagrafica non ha ostacolato il sentimento, Caroline ha spiegato che – mentre in Gran Bretagna i diciannovenni risultano effettivamente prematuri – in Amazzonia appaiono già come uomini formati. Neppure le difficoltà linguistiche hanno impedito la nascita della loro storia d’amore. Il giovane non masticava l’inglese, tuttavia la sua nuova compagna se la cavava con lo spagnolo. “Ci conoscevamo solo da pochi giorni, ma ci siamo innamorati” – le parole di Knight. La 34enne ora attende l’imminente incontro con la famiglia.

Impostazioni privacy