Biden, un’altra gaffe tra i tacchini

Ancora una volta il Presidente degli Stati Uniti cade in una delle sue solite gaffe. Questa volta tra i tacchini

Ancora una volta Joe Biden fa parlare di sé. Non si tratta di una nuova manovra economica  o la decisione di intervenire come arbitro nella guerra in Medio Oriente.

Biden, un'altra gaffe tra i tacchini
Ancora una gaffe per Biden (Ansa) – Rationalinternational.net

Come spesso accade, infatti, a monopolizzare la giornata da Presidente degli Stai Uniti è stata l’ennesima gaffe a cui Biden ha abituato tutti. Questa volta però l’errore lo compie durante i festeggiamenti del suo ottantunesimo compleanno.

“Difficile compiere 60 anni”

Joe Biden, il Presidente degli Stati Uniti d’America, ha compiuto 80 anni e si è lasciato andare in uno scambio di battute simpatiche con  la stampa. Il leader del partito democratico americano e il probabile candidato alle prossime elezioni del nuovo Presidente degli Stati Uniti ha infatti festeggiato il suo compleanno dedicando qualche minuto a chi voleva rivolgergli una domanda. Ma anche questa volta è caduto “vittima” di una delle sue simpatiche gaffe che spesso caratterizzano il suo modo di essere e che lo hanno reso noto come politico.

Biden, un'altra gaffe tra i tacchini
Il Presidente ha scherzato sulla sua età (Ansa) – Rationalinternational.net

Biden ha infatti deciso di esorcizzare un po’ la paura della vecchiaia lasciandosi un po’ andare durante la tradizionale cerimonia per il suo compleanno. Ma non solo, perché il Presidente degli Stati Uniti ha inoltre deciso di graziare in “mondo visione” due tacchini che, altrimenti, sarebbero stati serviti per il “Thanksgiving, il Giorno del Ringraziamento americano.  Durante i festeggiamenti per il suo 81esimo compleanno, Joe Biden ha scherzato, concedendosi a qualche battuta. “Voglio che sappiate che è difficile compiere 60 anni”, ha scherzato. Poi Biden ha ufficializzato il “salvataggio” dei due tacchini, Liberty e Bell. “Si tratta del 76esimo anniversario di questo evento – ha affermato Biden – ma voglio che sappiate che non ero qui per il primo”. Infine, ancora una gaffe, con il presidente che ha confuso le cantanti americane Taylor Swift con Britney Spears.

Nonostante Biden, durante i suoi festeggiamenti, ha voluto scherzare sulla sua età, proprio questo sembra essere il tema che spaventa maggiormente l’elettorato americano. Con 81 anni appena compiuti, Joe Biden – che a novembre 2024 ne avrà 82 – sarà il più anziano candidato alla presidenza degli Stati Uniti. Una situazione in cui per forza di cose Trump potrebbe addirittura rappresentare la scelta “più giovane” rispetto ai due, alla soglia dei suoi 78 anni. In questo momento, infatti, il Tycoon americano sembra essere in vantaggio sull’attuale presidente e le cose non sembrano poter cambiare.

Impostazioni privacy